L'ultima novità dal mondo della rete si chiama Pof (Plastical optical fiber) e in futuro potrebbe aumentare esponenzialmente la rapidità con cui ci connettiamo a Internet.

La nuova fibra ottica in plastica presenta tantissimi vantaggi: molto più maneggevole di quella in vetro, è anche più economica e soprattutto più rapida: la POF può infatti raggiungere l'incredibile velocità di 7,6 Gbit/s. Risultato di uno studio italo-olandese condotto dall'università di Bologna e dalla Technische Universiteit di Eindhoven, la fibra in plastica ha dimostrato in vari test la sua validità, tanto che è possibile ipotizzare una sua futura sostituzione con l'attuale fibra in vetro. La caratteristica più interessante della nuova tecnologia risiede nel diametro dei fili di circa 1 millimetro, molto più ampio dunque di quelli usati per le connessioni attuali. L'ateneo bolognese ha comunicato che con un filo lungo 50 metri sarebbe possibile navigare sul web ad una velocità fino a 53 volte maggiore di quella attuale.

Questa tecnologia è ancora in fase di implementazione e ben lontana dal poter essere utilizzata nelle comuni abitazioni. Nell'attesa di poter sfrecciare nella rete col la Pof, si possono trovare le offerte più vantaggiose per navigare su Internet con i sistemi attualmente disponibili attraverso Supermoney, il portale per il confronto delle tariffe internet.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento'.