Quanto tempo si perde per avere una risposta chiara e precisa quando si chiama il call center del proprio operatore di telefonia? Spesso molto.Troppo. Dopo diverse chiamate e chiacchierate con più operatrici, forse si riesce ad ottenere una risposta che abbia una certa coerenza. Anche se può capitare che le risposte siano tutte differenti, la scelta di quella che preferite sta a voi!
Chi ha di recente provato ad attivare i servizi di telefonia o di accesso ad internet a banda larga se ne può essere reso conto. Polemiche contro Telecom Italia la cui efficienza aziendale sembra essere molto diminuita nei mesi scorsi.
La stessa azienda indica - secondo i propri dati e misurazioni - che il tempo di attivazione dei servizi di accesso ad internet a banda larga arriva anche fino a 75 giorni per singola linea!
Insomma tutto fuorchè efficienza.
Spesso i call center sono incerti e impreparati e le risposte poco chiare, i poveri centralinisti devono districarsi tra l'altro tra numerose procedure e a volte sono troppo giovani e inesperti, senza una formazione adeguata da parte delle aziende. E purtroppo sono loro a doversela vedere con gli utenti infuriati, a cui magari è stato garantito un certo tempo di intervento poi non mantenuto.
Purtroppo la voglia di invesitire per migliorare il servizio dei call center è scarsa. A tutto svantaggio degli utenti, che spesso trascorrono delle ore a chiamare senza avere una risposta.
Consumatori delusi e frustrati: questo è il risultato. Facile il rischio di perdere quei clienti.
Nel 2009 gli organici interni e in outsurcing si sono ridotti di migliaia di risorse. E il risultato è sotto gli occhi di tutti.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.